7 febbraio 2013

Prova costume

No, non avete letto male....si, lo so che siamo appena a febbraio ma non è meglio pensarci già da ora? Però per iniziare bene, più che al problema "peso" io pensavo al problema "colore"...nonostante state un mese al mare rimanete palliducce?!? beh, magari non abbiamo scoperto l'america, ne tanto meno riuscirò a farvi diventare color cannella però questo piatto di sicuro aiuta! I colori di frutta e verdura ci aiutano a mantenerci sane, ed è questo il caso che vi sottopongo oggi...abbronziamoci di più e meglio grazie alle vitamine!
Su questo sito trovate molte info utili sulle composizioni di frutta e verdura..dategli uno sguardo!
E ecco la ricetta di oggi...l'inverno che si trasforma in primavera....
Vellutata di zucca e carote

Cosa ci serve:
  • 500 grammi zucca pulita
  • 2 patate piccole o una grossa (massimo 200 grammi da pulire)
  • 1 cipolla (circa 120-130 grammi da pulire)
  • 3 carote (massimo 300 grammi da pulire)
  • 1 litro di brodo vegetale
  • una noce di burro
  • sale, pepe
  • timo e rosmarino
  • curry, panna fresca, erba cipollina, crostini di pane (facoltativo)
Come si fa:
  1. Iniziamo pulendo tutte le verdure e scaldando il brodo in un pentolino;
  2. nella pentola predisposta per la vellutata facciamo imbiondire la cipolla tagliata fine con il burro, per 5 minuti, poi aggiungiamo la zucca e la carote tagliate a pezzi;
  3. dopo averle fatte insaporire nella cipolla, quindi dopo altri 5 minuti, aggiungiamo le patate e il brodo caldo, facciamo cuocere a fiamma media coperto per circa mezz'ora;
  4. spostiamo il composto nel frullatore e frulliamo finché non vediamo più pezzi grossi; 
  5. con l'aiuto di un colino, trasferiamo di nuovo il composto nella pentola filtrandolo in modo da non avere quell'effetto "minestrone" ma appunto, dev'essere una vellutata!
  6. lasciare cuocere ancora per 5 minuti in modo da legare bene la vellutata, assaggiare e aggiustare di sale e pepe, eventualmente un pò di curry (ma non troppo!), servire con un rametto di timo e rosmarino;
  7. per un finale più goloso, arricchite la vellutata già nel piatto con della panna fresca, qualche crostino di pane fritto e una tagliata di erba cipollina fresca (quindi non mettete rosmarino e timo).
Immagine da Pinterest

Buona prova costume a tutti!

4 commenti:

  1. io dopo la bomba ai pan di stelle ho già in mente di mettermi a dieta, ovviamente da lunedì! le vellutate come questa mi piacciono molto e saranno di sicuro parte dell'alimentazione pro bikini ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho scoperto che gli ingredienti sono gli stessi della vellutata knorr che ha 100 calorie a porzione quindi...abbuffiamoci!

      Elimina
  2. a me non serve il colore....sono abbastanza olivastra.....mi servirebbe un nuovo corpo, ma pare non sia possibile........questa zuppa potrebbe aiutare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un nuovo corpo sarebbe sempre la soluzione più facile...ma cucinare poi non avrebbe più lo stesso gusto ;)

      Elimina