16 ottobre 2012

figa domani ma anche oggi

lunedì mattina...ore 9.30...lezione di total body...arrivo in orarissimo e sta stronza dell'istruttrice ha già iniziato nonostante mi abbia vista entrare e sa che frequento il suo corso quindi poteva pure aspettarmi...iniziamo e mi ritrovo in ultima fila quando di solito sono in seconda...dietro la più tonica e sportiva delle frequentanti...50 anni di muscoli...quindi mi piazzo dietro, di fianco a una "conoscente", perchè li ti guardano tutte male se porti una taglia più della 40 (questa conoscente ha 40anni, due figli e manco una ruga e un kg di troppo, ma è simpatica per cui ho pure il suo numero di telefono)....e dietro a una vecchietta molto poco sincronizzata...l'insegnante va a destra e lei a sinistra, finisce che ogni due minuti mi incarto perchè la seguo e non mi vedo allo specchio...inizio a sudare e mi si appannano gli occhiali, li tolgo e ci vedo ancora meno quindi ormai vado avanti solo con la voce dell'insegnate...quando dopo dieci minuti sento chiamarmi, mi rimetto gli occhiali e mi accorgo che qualcuno mi guarda perchè sto ancora facendo l'esercizio di mezzora prima....si scusate mi ero distratta e che sarà mai....l'unico che mi compatisce è Domenico, pensionato panzone ma corre come un'ossesso e mi ha pure superata in esterna, io che mi facevo i 5km in mezzora senza più sudare....a un certo punto mi giro e non lo vedo + di fianco a me ma lo vedo come un puntino sul percorso....quindi bhe direi che andare in palestra mi piace ma statemi lontana a meno che non siate super toniche e super sincronizzate con l'insegnante se no ve sbrano!prima di concludere i nostri amatissimi 45 minuti ci alziamo in una pozza di sudore e ovviamente per tirare su lo step e metterlo a posto mi scivola il piede sulle mie micro goccioline di ciccia sciolta e faccio una mezza spaccata...per fortuna c'era confusione e non se n'è accorto nessuno...mi alzo, poso step e tappetino e arriva una vecchia conoscenza maschile che si è iscritto da poco...
lui: "ehi vieni anche tu in palestra qui?"
io: "si ci vengo da un pò ormai..."
lui: "eh si si vede in effetti che ne hai bisogno..."
io: "..................."
lui: "....................." (si rende conto)
io: "vado a farmi la doccia che è meglio!"

bel lunedì demmmerda

9 ottobre 2012

ah si quasi mi dimenticavo del titolo...


non scrivo da più di due mesi...è che ogni tanto mi viene questo panico da pagina bianca e non so mai che dire...ho troppe cose in testa ma non riesco a esprimerle e quindi sto zitta.

ho dato tre esami e ne ho passato uno...ho pensato seriamente di smettere di studiare tanto 1.non voglio fare l'architetto da grande e 2.mi sono rotta il cazzo di pagare per nulla e 3.ormai la laurea non serve se non per pulirsi il sedere....ho il panico da foglio bianco anche in tema uomini...niente, nisba, niet, nain, non si vede niente da mesi...compatitemi!però intanto ho anche fatto qualcosa di poco utile ma molto gratificante per il mio ego...fotografie...spero presto possa diventare il mio futuro...ah e ho anche stilato una lista di cose da fare prima di morire...per ora non ne ho fatta mezza ma chissà....
va bene, dopo questo sfogo direte voi, ci sarà una ricetta?no...cucino e magno...e non ho nè l'i-phone nè instagram per aggiornarvi in tempo reale...sono una scansafatiche squattrinata insomma...


























con affetto :)

20 luglio 2012

eccomi....e la vincitrice del contest!!!!

1. Mi scuso perchè sono stata lontana da questi schermi troppo, ma troppo tempo, soprattutto mi scuso con i partecipanti al contest perchè non ho dato più notizie di me....quindi se volete venire a prendermi e buttarmi giù da un ponte siete lieri di farlo!
2. A proposito di contest si è deciso che il vincitore è il numero......rullo di tamburi.....numero 11 ovvero Iolanda di Tentazioni irresistibili con l'insalatina fresca perchè ci è piaciuta la ricetta, è di facile esecuzione e la cosa che ha fatto pendere l'ago della bilancia dalla sua parte è stata la fotografia....vi ricordo che la 2° classificata è la ricetta n.8 di Laura di Cucina dell'anima con Radicchio frutta e ricotta affumicata e al 3° posto troviamo la n.27 ovvero Astrofiammante di Viaggiare come Mangiare con l'insalata mele,pomodorini e feta! Siete stati comunque tutti bravissimi e adesso che avrò più tempo mi impegnerò anche nel fare il pdf di raccolta ricette!!!!
3. Con queste poche parole vi saluto, non sparirò più, prometto, ma tornerò con qualche ricetta!!!Un bacione!!


24 maggio 2012

arrivooo....

scusate l'assenza ma sono leggermente presa da esami lavoro e cibo....anzi e dieta....ho preso però il regalino da spedire ai vincitori del contest, siamo finalmente arrivate, io e miriam, alla scelta di 3 ricette solo che il premio è solo uno.....

5 maggio 2012

selezione ricette?!?!?!?!

Buongiorno ragazze, ho appena iniziato a fare una piccola scrematura delle ricette del contest e....mi piacciono tutte!!!!!Per ora sono riuscita a tenerne buone 26 su 52....il problema sarà arrivare a 3 ricette per poi far scegliere la migliore.....questo vuol dire che ci metterò molto impegno e molto tempo!!!!Presto torno, lunedì ho una cena di parenti e provo il pollo al curry, se sarà decente lo pubblico :)
Buona giornata!!!!
KissKiss

p.s.auguri alla Vale che tanto non mi legge :P

15 aprile 2012

novità...




...e scusate tanto se sono stata impegnata per un po' ma ora torno più attiva che mai!!!!!
A presto
KissKiss

19 marzo 2012

nuovo contest-raccolta con premio!

è primaveraaaaaaaaaaa....svegliatevi bambineeeeeee!!!!Con il delirio dato dal sole primaverile (ci siamo quasi, mercoledì è il 21!!!!), indico un nuovo contest-raccolta!




La sfida che vi lancio oggi sta nel creare "INSALATE", che siano di qualunque genere, dolci, salate, di verdura o di frutta, di pasta o di riso, l'importante è che siano buone e sane!
Il premio viene gentilmente offerto dalla Legatoria Bozzato, la cui proprietaria è una mia carissima amica compagna delle scuole elementari...dopo tanti anni ci siamo ritrovate e ora collaboriamo per voi!

Ecco le semplicissime e pochissime regole:
1. chi partecipa e ha un blog dovrà esporre il banner (più giù) nella sua pagina con il link a questo post
2. la raccolta inizia oggi lunedì 19 marzo e scade domenica 29 aprile 2012
3. può partecipare anche chi non ha un blog mandando una mail con soggetto "insalatando" a giugiu_1984@libero.it
4. io personalmente sceglierò le 3 ricette finaliste e Miriam della legatoria sceglierà tra le 3 finaliste la più buona e bella!Quindi armatevi anche di una buona macchina fotografica e fotografate le vostre ricette!
5. sono valide anche le ricette già pubblicate che abbiano almeno una foto e che siano state postate a partire da settembre 2011
6. lasciate un commento qui sotto con il link alla vostra ricetta in modo da potervi inserire in una lista di partecipanti; non ci sono limiti alla quantità di ricette da mandare, l'importante è che siano accompagnate da una foto in modo da raccoglierle poi tutte in un pdf

Il banner:


E ora......scatenatevi!


18 marzo 2012

santa giuseppina e miss zeppola 2012


Siccome domani è, oltre la festa del papi, la mia semi-festa, ovvero il mio onomastico...quindi siccome sono a dieta ho deciso di preparare le zeppoline di santa giuseppina!
Ecco la mia ricetta, che poi a quanto pare è uguale a tutte le altre, perchè sempre di zeppole si tratta!
Portiamo a ebollizione in un pentolino 250 ml di acqua con 100 grammi di burro a dadini e 20 grammi di zucchero; appena bolle togliamo dal fuoco, mettiamo 150 grammi di farina tutta in un colpo e giriamo con il cucchiaio di legno, rimettiamo sul fuoco bassissimo per un minuto finchè non si stacca bene dalle pareti della pentola. Ora trasferiamo un una ciotola e facciamo raffreddare continuando a girare con il cucchiaio di legno in modo da far evaporare il vapore, e solo ora aggiungiamo 4 uova, una alla volta. Trasferiamo in un sac-a-poche e facciamo delle ciambelle di impasto su dei quadrati di carta forno circa 8x8 cm. Friggiamo in abbondante olio bollente finchè sono dorate e la carta si stacca.
Ora preoccupiamoci del ripieno, cioè la crema pasticcera: mettiamo a bollire mezzo litro di latte con le scorze del limone oppure con il bacello di vaniglia (io preferisco la vaniglia!), intanto montiamo con una frusta anche a mano 6 tuorli con 150 grammi di zucchero. Versiamo il latte caldo sul composto di uova alternandolo con 70 grammi di farina, sempre sbattendo con la frusta per non far diventare la crema una frittata! Rimettiamo sul fuoco finchè si addensa. Ovviamente, se usate le scorze di limone, toglietele dal latte prima di versarlo sulle uova! Fate raffreddare la crema e girate di tanto in tanto affinchè non si crei la pellicina. Per comporre la zeppola basta riempirla di crema e cospargere una bella manciata di zucchero a velo. E tanti auguri!


8 marzo 2012

classic white 3.0

fotografia centrale da Pinterest.com


Bonet piemontese in versione "bianca" ovvero senza cacao:
Sbattete con una frusta, in una ciotola abbastanza grande, 6 uova intere e 2 albumi con 100 grammi di zucchero; aggiungete 100 grammi di amaretti sbriciolati (con le mani o con un batticarne), 1 litro di latte intero e un cucchiaio di rum (io uso il pampero).
Preparate lo stampo sporcandolo abbondantemente con il caramello, va bene sia quello pronto sia quallo fatto con 100 gr di zucchero e 2 cucchiai d'acqua...appena prende un colore tendente al nocciola, toglietelo dal fuoco e mettetelo sparso per bene nello stampo da budino, e sopra versate il composto ottenuto prima. Le dosi si riferiscono a circa 2 stampi, cioè a me escono lo stampo da budino che vedete qui più quello da plum cake.
Mettete in forno a bagno maria e coprite con un foglio di alluminio a 160° per 1h e 20min (non essendoci il cacao che rassoda un pò potete tenerlo in forno altri dieci minuti se non siete così sicure del rassodamento). Vi consiglio di togliere subito dopo cotte le forme dal bagnomaria, farle raffreddare e poi sformarle.
Il fatto che ci siano dei buchini tipo emmental è dato dal fatto che è cotto a bagnomaria, quindi don't worry se non viene liscio come quelli fatti in bustina, anzi!
Con questo dessert, per renderlo ancora più goloso, ci si possono abbinare i Nocciolini Bonfante che le mie colleghe Ceci&Emi troveranno nel loro swap-pacco!!!!

KissKiss


3 marzo 2012

SWAP! chiudiamo le iscrizioni e formiamo le coppie!

Siccome siamo già al 3 di marzo, vorrei chiudere le iscrizioni allo swap in modo da poterci spedire i pacchetti entro il 10 di marzo, come previsto!
Ieri ho sequestrato mia madre e le ho fatto pescare i foglietti con i nostri nomi, ma solo dopo mi sono ricordata che non avevo diviso per regioni...le uniche 2 milanesi erano capitate insieme!!!!quindi l'ho ri-sequestrata (thanks mum!!!) e le ho fatto rifare l'estrazione...quando poi ha chiesto a cosa serviva, ho divagato con un "niente, ma....cose dell'università....."se, ceeerto!!!
Ecco qui le coppie:

1.Barbara di Ricette barbare & Laura di Pane e Olio (Ancona vs Trieste)
2. Nena della Chocolate factory & Silvia di Pane e pomodoro (Lombardia vs Toscana)
3. Io & Cecilia ed Emi di Ladies Marmalade (Piemonte vs Multi-territorialità)
4. Serena di No sugar please & Alessia di Cooking (Puglia vs Toscana)

Vi ricordo solo di farmi avere i vostri indirizzi il più presto possibile, e di seguire le regole del gioco!!!

p.s.mi sono accorta solo ora che siete state estratte nello stesso ordine in cui vi siete iscritte!!!

29 febbraio 2012

senza titolo

oggi ho fatto shopping per lo swap :)  I'm so excited!!!!
aspettiamo ancora 2 partecipanti e siamo pronte a swappare...
inoltre dopo questo swap ci sarà un contest con tanto di premiuzzi!!!!!!!

p.s.ho passato  L'Esameeeeee!!!

KissKiss

27 febbraio 2012

classic white 2.0

fotografia di M.Williams da Pinterest.com


I feel like...Michelle Williams...molto white e molto sexy...e cosa c'è di più sexy di una sacher?questa volta bianca però!
Per il classic white number one vi rimando qui
Per il classic white number two...ecco la ricetta:

Tritiamo prima di tutto 200 gr di cioccolato bianco, mettiamo 30 gr di burro a sciogliere leggermente (a pomata) nel microonde e poi ci aggiungiamo il cioccolato. Mettiamo il tutto in una ciotola e aggiungiamo in rapida successione e sempre mescolando 150 grammi di zucchero, 95 gr di burro, 2 uova da60 grammi (quindi se le vostre son più piccole ne mettete 3), un cucchiaio abbondante di liquore (Contreau per un leggere retrogusto aranciato o Tequila per un leggero retrogusto di estate :) ), 220 gr di farina, 250 gr di latte e una bustina di lievito per dolci. Per un gusto ancora più al sapor d'arancia potete aggiungere la scorza d'arancia grattata o una goccia di olio essenziale!
Finite di mescolare bene il composto e versate in uno stampo imburrato e infarinato, cuocete a 180° per 40 minuti, provate comunque con lo stuzzichino la cottura, deve uscire ben asciutto.
Raffreddate e tagliate a metà (ma fate raffreddare bene bene se no quando tagliate vi si rompe tutto), riempite con marmellata di lamponi (o di arance) e ricoprite il tutto con una ganache fatta con pari quantità di cioccolato bianco e panna.
Mettere in frigo a rassodare la torta per almeno 4-5 ore, tirare fuori dal frigo un'ora prima di mangiare!!!!

p.s. vi piacerebbe se inaugurassi una serie di dolci "classic ma white"?
p.p.s. vi ricordo lo swap!!!!!!!

KissKiss

15 febbraio 2012

pubblicità time

buongiorno!oggi niente ricetta ma volevo segnalarvi dei nuovi contest a cui partecipo, potete trovare i link cliccando sulle immagini qui a fianco!
buona giornata e buon torteggiamento!!!!

KissKiss

11 febbraio 2012

premiuzzooooo

Aaaaahhh come sono contentaaaa!!!ho ricevuto il mio primo blog-premiooooo!!!!
ok ok mi calmo adesso....ehm ehm...torniamo sane!
Prima di tutto devo ringraziare Cinzia che mi ha scelta con altre 14 blogger per ricevere questo premio, questo qui sotto :


Ora dovrei dirvi 7 cose di me che non sapete e...ehm...ma io mi vergogno!!!

1. mi fisso a contare qualunque cosa...quando taglio le zucchine conto quante fette mi sono venute dalla prima e cerco di farne altrettante alla seconda e alla terza...quando salgo gli scalini di casa li conto, sono sempre 17...
2. 17 è il mio numero fortunato, spesso senza saperlo capito al 17° banco o mi capita di leggere una ricetta che mi piace a pagina 17 di qualche giornale....
3. compro un sacco di giornali, spendo circa 40 euro al mese in giornali....pensate quanto spendo in libri!!!e senza avere uno stipendio....
4. bevo 2 litri di acqua al giorno e faccio un sacco di pipì, il che durante i colloqui di lavoro mi imbarazza un pò....quando ho lasciato l'ultimo lavoro il capo mi ha chiesto se sapevo di essere incontinente...
5. sono attaccatissima al mio gattone che non c'è più, ma se me lo toccate vi mangio. giuro.
6. sono brava a truccare, le mie amiche infatti se hanno un appuntamento importante passano prima da me x un restauro, ma mia madre ancora non l'ha capito e continua a truccarsi di viola...
7. sono molto orgogliosa di questo blog ma sono molto molto consapevole che c'è gente più brava di me!!!

Ora passio il testimone a 15 blogger:

1. Claudia di Pasticci&Pastrocchi
2. Pamirilla di Mille delizie
4. Agnese di Food Therapy
5. Alice di Food Couture
6. Passiflora di Cooking Movies
7. Vaniglia di Vaniglia -storie di cucina-
10. Benedetta di Fashion Flavors
11. Elena di Nella cucina di Ely
12. Ambra di Il gattoghiotto
14. gli esperimenti di La formula del biscotto

ne metterei altri cento ma.....le regole ne vogliono 15!
Mi raccomando, passate parola!

KissKiss

10 febbraio 2012

Photo&Food Swap!

per problemi di copyright di cui non mi ero accorta, e per questo mi scuso sia con Cran che con i lettori, riedito il post dello SWAP!




Per prima cosa scriviamo le regole:
1. bisogna essere follower del blog (c'è una casella apposita qui a destra)
2. bisogna commentare questo post scrivendo il nome proprio, il nome del blog e la regione di appartenenza in modo evitare che 2 blogger piemontesi si scambino i gianduiotti......entro il 25 febbraio!!!!
3. per partecipare bisogna avere un blog e inserire il banner (qui sotto)
4. il pacco swapposo deve contenere: un "cibo", una ricetta (magari riferita al cibo che ci si sta mandando) e un libro con riferimenti culinari....massima spesa del tot è di 20€; oltre questo sta a voi decidere di inviare qualcosa fatto con le vostre manine ma magari chiedete prima al compagno che vi è stato assegnato se ha qualche allergia o intolleranza alimentare...
5. la spedizione del pacco dovrà avvenire entro e non oltre il 10 marzo (poste permettendo!)
per i costi delle spedizioni vi rimando qui

qui sotto trovate il banner da inserire nei vostri blog bellini bellini


per chiunque avesse già preso parte a questo contest, vi prego di riscrivere il vostro commento qui sotto e di inserire il nuovo banner!
grazie mille a tutti!

KissKiss

6 febbraio 2012

ricette degli avanzi!


Eccoci qua con nuove ricette fatte con...gli avanzi di una cena!!!
Prima di tutto si sa che a ogni cena che si fa avanza una miriade di pane e si fa secco e..o si gratta o che si può fare?polpette!!!
o avevo 4 bei pezzi di pane (diciamo che fresco sarà stato un chilo), l'ho messo a bagno con un mix di acqua tiepida e latte in ugual misura, strizzato e aggiunto 3 rossi d'uovo (avanzi dei macarons!), sale e pepe, formaggio grana grattato e delle foglie di salvia sminuzzate, più uno spicchio d'aglio schiacciato..dopo di che facciamo una bella serie di palline grandi quanto noci, le appiattiamo un pò e le friggiamo in olio e burro in padella (il burro serve ad alzare a temperatura di fumo dell'olio).
Non le ho salate alla fine perché avevo già messo il sale dentro l'impasto quindi appena fatte si possono mangiare...sempre che arrivino in tavola prima di vedere il vostro stomaco!!!!
Con questa ricetta partecipo al contest di Laura sulle polpette!





Dopo aver riempito i macarons con la ganache al cioccolato...che me ne faccio di tutta quella che rimane? vengono in nostro aiuto i micro pirottini di IKEA comprati a natale! la ganache, semplicissimamente, si fa con cioccolato fondente e panna in uguale quantità, si fa sciogliere tutto sul fuoco e si aspetta che si rassodi nuovamente. Se volete accellerare qesta operazione basta riempire una ciotola con acqua fredda e metterci dentro il pentolino della ganache.
Ora ci muniamo di sac-à-poche con bocchetta a stella e riempiamo i mini pirottini. Fatto? Decoro con scorzetta d'arancia candita o gocce di cioccolato o zucchero grezzo in grani grossi!


Infine....ricotta e pasta d'olive....che ci faccio?li mischio per bene e ci aggiungo una fettina di salmone affumicato per riempire questo (bellissimo!) eclair!
In pratica si tratta della pasta bignè ma invece di fare le solite e noiose palline faccio delle "strisce" con l'impasto: metto sul fuoco 125 ml di latte e 125 di acqua, ci aggiungo mezzo cucchiaino di sale e uno di zucchero e 100 grammi di burro (nella mia versione ho aggiunto una bustina di zafferano, il gusto finale è decisamente perfetto e stuzzicante!), aspetto che prenda bollore e ci verso 150 grammi di farina (nella mia versione metà era farina 00 e metà farina di kamut) e giro subito col cucchiaio di legno finchè si stacca dalle pareti. A questo punto tolgo dal fuoco, verso in una ciotola e aggiungo 4 uova sbattute, non tutte insieme ma una per volta, in modo da mettere la successiva solo quando una è ben amalgamata al composto...se non riuscite con il cucchiaio di legno in questa operazione potete farla con l'impastatrice (o quello che avete a disposizione) oppure come ho fatto io direttamente con le mani! Ora basta riempire una sac-à-poche con il composto, spremerlo sulla carta forno e cuocere per 20 minuti a 180°. Il gioco è fatto!

Buon appetito e....sfruttate gli avanzi!
KissKiss

contest si o contest no?!?!

al raggiungimento dei 30 follower avrà inizio il mio contest!!!!quindi sbrigatevi a cliccare!!!

3 febbraio 2012

non sono dei macaron...


cioè sono dei macaron ma non sono venuti proprio bene bene bene.....la ricetta l'ho presa da Minù che tramite fb mi ha detto che non mi venivano con il famoso "collarino" perchè non li lasciavo abbastanza nella fase di croutage cioè quella fase di asciugatura alla fine della quale si forma una sottile crosticina sopra....bhe sta volta invece che un'ora, il croutage con prova di "appiccicaggio dito" è durato 3 ore...ma non è servito granchè!forse ho sbagliato qualcosa nell'impasto...ditemi voi se sapete!alla fine comunque il risultato non è dispiaciuto, anzi!!!il ripieno è di mascarpone e crema di pistacchi...golosissima!!!

con questa ricetta partecipo al contest di B per Biscotto! (trovate il banner qui a fianco)

la ricetta è quella che segue:
3 albumi meglio se del giorno prima
175 gr di zucchero a velo
50 gr di zucchero semolato
140 gr farina di mandorle
qualche goccia di limone

Passate al mixer la farina di mandorle insieme con lo zucchero a velo per renderli dello stessa finitura sottilissima, quindi setacciateli un paio di volte per rendere le polveri ancora più fini.
Montate a neve ferma gli albumi a temperatura ambiente con poche gocce di limone e aggiungendo lo zucchero semolato in 3 volte. Se volete usare del colorante questo è il momento adatto per aggiungerlo: quindi a montatura quasi ultimata aggiungete 4-5 gocce di colorante in gel e continuate con le fruste elettriche finchè la meringa avrà ottenuto un colore uniforme.
A questo punto incorporate le polveri alla meringa in 3 volte e amalgamatele con una spatola facendo un movimento dall'alto in basso. Dovrete leggermente smontare il composto, che non dovrà nè risultare troppo sodo nè troppo liquido. Rivestite di carta forno una teglia, versate il composto in una sac a poche con beccuccio liscio medio e formate tanti piccoli bottoncini distanziandoli tra loro di circa 3 cm.

Date qualche colpetto con la mano sotto la teglia in modo da far appiattire un po' i mucchietti di impasto. 
Il macaronage sarà perfettamente riuscito se i bottoncini si presenteranno ben lisci (senza la classica punta della meringa) e non troppo spatasciati. Lasciate asciugare i macarons almeno 3-4 ore, finchè non si sarà formata una pelliccina in superficie che toccandola non si attacca il dito.

A questo punto sono pronti per andare in cottura. Infornate a 140° per circa 12 - 13 minuti.
Una volta sfornati i macarons poggiate il foglio di carta forno su una superficie fredda e prima di staccarli lasciateli riposare 5 minuti, così si staccheranno senza problemi. 

Se avete idea del perchè siano venuti senza collarino fatemi sapere tramite commento!

KissKiss 

p.s. presto vorrei lanciare un contest...che ne dite, si può fare?!?!?

25 gennaio 2012

panettone vs dieta

con questo post partecipo al contest di Benedetta di Fashion Flavors Cooking

PANETTONE vs DIETA

Qualche giorno fa mio padre se ne arriva a casa dal lavoro con una borsa di carta piena...quando vado a sbirciare mi accorgo che è piena di mini panettoni...quelli che si danno ai bambini in genere....da dove li abbia raccattati non lo so, li avrà rubati al bar dell'ufficio...
Comunque sono li che mi guardano intensamente e non so che farne finché girovagando tra un blog e l'altro mi accorgo di questo contest sul riuso degli avanzi natalizi!è la mia occasione per riciclare i mini panettoni!oggi vi propongo una ricetta semplice semplice, appena avrò tempo ve ne proporrò un'altra leggermente più complicata ma molto godereccia ;)
Preparate innanzitutto lo sciroppo dove intingere le fettine di panettone, con 4 cucchiai di acqua + 1 di roba alcolica (io ho usato il pampero) e 1 di zucchero...mettete in una padella bassa sul fuoco finché lo zucchero si è sciolto..ora spegnete la fiamma e inzuppate le fettine di panettone..questo fortunatamente era solo con uvette e niente canditi, avrebbe fatto più contrasto con il ripieno...
Ecco, il ripieno è fatto di circa 130-150 grammi di mascarpone e circa 200 di ricotta, 2 cucchiai di zucchero e un rosso d'uovo più...qualche goccia di cioccolato fondente ;)
Ora, se siete delle fighe prendete un sac-à-poche e riempitelo con il ripieno cremoso...se no tranquillamente con un cucchiaio lo alternate ai dischi di panettone imbevuto....se volete come occo finale una spolverata di zucchero a velo....

il dolce è servito!


buona dieta!

21 gennaio 2012

plum cake mon amour....



Dosi per un after-dinner di 10 persone normali o 20 super-cool-fashion-cioè-magrissime, o per una settimana di colazioni golose:
  • 200 gr di zucchero semolato o a velo
  • 3 uova
  • 150 gr di burro ammorbidito (o come faccio io 70 di burro e 80 di margarina)
  • 220 gr di latte
  • un bacello di vaniglia, i semini
  • 400 gr di farina "oo"
  • sale, lievito per dolci, cacao in polvere
Unire lo zucchero alle uova fino a creare un composto quasi spumoso, aggiungere il latte il burro e i semi di vaniglia e amalgamare fino allo scioglimento completo del burro; aggiungere la farina con un pizzico di sale e impastare velocemente unendo alla fine la bustina di lievito per dolci. Dopo aver imburrato e infarinato una teglia da plum cake o da ciambella, versare metà del composto, aggiungere al rimanente del cacao in polvere e dare una generosa mescolata, infine versare sull'impasto "bianco".
Infornare a 160° per 50minuti.

Mi manca la foto della fetta perchè me la sono spazzolata nel giro di 3 giorni e quindi....sorry :)

buon week end e a presto con ricette e novità!!!


14 gennaio 2012

meringhe e co.

con il post dedicato alle meringhe partecipo alla raccolta di BperBiscotto :)


come sempre, siccome non so come inserire il banner, lascio solo il link!!!!!!



8 gennaio 2012

martini in tiramisù



o tiramisù in martini?
tiramisù classico come ho già spiegato qui, ma "imbicchierato"nei calici da martini, decoro con meringhe sbriciolate e gocce di cioccolato fondente
buone feste e buon torteggiamento!

p.s.vi ho amato quando vi siete interessate della mia salute :)

4 gennaio 2012

dopo 3 giorni di febbre a 40...sto cercando di resuscitare....a presto donne!!!!