16 marzo 2013

la mamma ha fatto gli gnocchi


Un paio di domeniche all'anno, quando le girano dalla parte giusta, mia madre fa gli gnocchi.

Cosa vi serve:
  • 1kg di patate vecchie a pasta gialla
  • farina q.b. (diciamo che si può partire con 600grammi, se avete la farina di grano duro rimacinata ancora meglio)
  • un pizzico di sale
Come si fanno:
  1. prima di tutto fate lessare le patate finché sono di una consistenza abbastanza morbida da poter essere schiacciate facilmente;
  2. appena tiepide sbucciatele e schiacciatele allo schiacciapatate (se non lo avete schiacciatele con la forchetta e poi al setaccio oppure al passaverdura), se sono troppo fredde non riuscirete a schiacciarle bene, se sono troppo calde incorporeranno troppa farina;
  3. unite la farina e un pizzico di sale e impastate fino ad avere un impasto liscio;
  4. formate dei filoncini del diametro di 1-2 cm (si dice che devono essere grande quanto il mignolo), tagliate a tocchetti, infarinateli per bene in modo che non si attacchino l'uno all'altro e passatele sulla forchetta per avere la classica "rigatura" da un lato e il "fosso" dall'altro;
  5. se le consumate subito, lasciateli riposare almeno 20' poi cuocete in acqua bollente salata per un paio di minuti o finché non vengono a galla; se intendete consumarle il giorno dopo o comunque dopo qualche ora, allargatele sul piano di lavoro abbondantemente infarinato e lasciateli asciugare per qualche ora, finché non saranno più appiccicosi; se intendete congelarli potete accomodarli su un vassoio di carta sempre ben distanziati in modo che non si attacchino tra loro, e infilateli in piano nel congelatore; solo una volta ben freddi potete trasferirli in un contenitore monouso di alluminio e conservarli per non più di due mesi;per cuocerli non fateli scongelate, ma buttateli freddi in acqua bollente;
  6. potete condirli con burro, salvia e una bella grattata di formaggio, oppure con un semplice sugo di pomodori freschi, con il classico pesto ligure, con una dolce salsa di noci, sono fantastici con una fonduta di gorgonzola o di fontina.
Immagine da Pinterest

-Giugiu-

1 commento:

  1. Gli gnocchi delle nostre mamme... esiste qualcosa di più buono?

    RispondiElimina